26 febbraio 2017
Follow us on Facebook Follow us on Twitter Follow us on Pinterest Google Plus RSS

Una storia diversa

Tre Spade Ieri

Quella di Tre Spade non è solo la storia di un'azienda. Certo, in ogni impresa industriale si intrecciano vicende di uomini e macchine, la forza delle invenzioni e la capacità del “fare”. Ma per molte ragioni, ciò che il nostro marchio racchiude è qualcosa di diverso.

Per le sue origini, innanzi tutto, legate a un profumo intenso e, all'epoca, ancora sconosciuto. Le tre spade incrociate comparvero infatti nel 1894 sulla scocca di uno dei primi macinacaffè italiani, nati insieme alla moda dell'espresso che si stava diffondendo in quegli anni fra i palati più chic. Dai macinelli ai macinapepe il passo fu breve: all’inizio del secolo scorso, Tre Spade progettò il meccanismo che ancora oggi è insuperato per funzionalità, precisione e affidabilità.

In quegli stessi anni, nelle grandi città iniziavano a viaggiare le prime automobili (o meglio gli automobili, al maschile, come si usava dire): l'azienda intuì presto la portata della nuova rivoluzione a motore, e sin dal 1906 la nostra impresa familiare si trasformò in uno dei pionieri nel campo della meccanica automobilistica. Da allora in poi nacquero anno dopo anno gli strumenti per le lavorazioni agricole e i componenti in acciaio stampato a caldo che rappresentano una delle nostre anime.

Sì, perché un'altra cosa che ci rende un po' originali è questa idea di far convivere una vocazione fortemente industriale, forgiata nel metallo, e un amore autentico per le cose buone. Accanto alle sperimentazioni automobilistiche, nel corso degli anni proseguì dunque l'innovazione nel settore degli strumenti da cucina: prima i tritacarne, poi gli spremipomodoro e a seguire le insaccatrici. Tre famiglie di prodotti che ancora oggi testimoniano bene la nostra attenzione per chi lavora in cucina.

 

Stavi cercando il sito di FACEM Divisione stampaggio a caldo? Clicca qui

Vuoi sapere di più su Tre Spade?